Mito Natura e Fede

Project Name:Myth Nature and Faith
Location: Badia a Passignano and MIC, Faenza
Exhibition Date: 2001, 2002
Professional Services: Conceptual Design and Technical Development
Photos: Alessandro Soffietto

In ambito di allestimento museale Simona Bianchi e Roberto Baccioni si muovono alla ricerca di ambienti immersivi cuciti attorno alle opere esposte e al progetto curatoriale. Nelle mostre “Mito Natura e Fede”, allestite al MIC di Faenza e nella Badia a Passignano nei pressi di Firenze, la luce è trattata con drammaticità, e la contestualizzazione delle opere affidata a fondali scenografici. Le opere di Pietro Melandri – tra i maggiori ceramisti italiani del 900 – fluttuano in ambienti fortemente connotati da colore e luce in relazione alle tre tematiche descritte nel titolo della mostra. Ribaltando la logica museale della “nicchia” le opere si offrono al visitatore grazie ad un sistema di supporti in ferro che trafiggono i teli rossi e bianchi. Ciascun supporto è disegnato attorno all’oggetto che accoglie. L’attenzione al dettaglio, spesso declinato secondo la poetica dell’ingranaggio, è una caratteristica presente in tutti gli interventi degli architetti Simona Bianchi e Roberto Baccioni.